Nuovo mod F24 semplificato e versamento IMU

Nuovo modello di versamento F24 semplificato e Imposta Municipale Propria

IMU potrà essere versata anche con il nuovo Mod F24 semplificato ma la compilazione non è più facile, anzi ci sono altre caselle da compilare e occorre leggere le avvertenze.


 
Le potrebbe interessare anche:  
 
Patti Chiari Contatti
 

Le guide alle Riforme di Forum-Consulenza.it

 


 

   Il nuovo F24 "semplificato" è per esperti o meglio è pensato per agevolare il lavoro di stampanti e computer non certo quello dei contribuenti e neanche la compresione di cosa si stia pagando.

Sono scomparse tutte le già sintetiche descrizioni e si possono inserire solo codici astrusi che tra qualche anno nessuno ricorderà più,  semplificare la vita al contribuente, andare incontro alle sue esigenze al contrario significa far scrivere alle stampanti sempre più veloci la descrizione analitica e in chiaro di cosa si va  a pagare.
Il paragone con le ricevute o quietanze di altri paesi, francia, germania, inghilterra e le "fatture americane" è improponibile, non è un modello "semplificato"  pensando ai contribuenti, non semplifica la lettura a chi paga, non è agevole leggerlo ora e sarà impossibile leggerlo tra qualche anno quando i codici diventeranno un ricordo astratto, forse simile alla romania dove le imposta si pagano con la bolletta della energia elettrica.

Si è voluto semplificare il lavoro delle macchine, dei computer, delle stampanti per agevolare i caf, i grandi studi professionali, le banche e poste italiane (semmai lo avessero chiesto)   ma non si dica che si è voluto agevolare il contribuente perchè il "semplificato" è materiale per esperti e per macchine.

Mod F24 semplificato

Arriva in notevole ritardo
Appena qualche giorno fa è stato pubblicata la guida ad IMU da parte del Ministero del Tesoro, una guida che ha avuto una diffusione di massa perchè molto attesa,  ebbene in quella guida gli esempi di compilazione sono ancora su F24 normale.
Si poteva coordinare il lavoro dei due uffici pubblici? Evidentemente si.

Difficile da compilare e da ricordare
I contibuenti che compilano da soli i propri adempimenti avranno più caselle da riempire e più codici da utilizzare, al contrario molte caselle non devono essere compilate ed altre sono sobbligatorie ma nuove,  tanto lavoro in più per chi se compila da solo per la prima volta un modello a proprio uso e consumo.
I contribuenti che ricevono da caf e dagli studi professionali il nuovo modello avrebbero potuto sperare in una stampa particolareggiata e migliore, con descrizioni in chiaro dei singoli codici tributo, con indicazione del periodo ed un estratto dei conteggi di massima.

Impresentabile a chi non è abituato al fisco italiano
Abbiamo avuto occasione con Ivie di ricevere in visione quietanze di pagamento di imposte e tasse di diversi paesi europei e non europei, non ci sono commenti da fare, solo altrove si viene considerati cittadini meritevoli di rispetto e si nota anche dal modello di versamento delle tasse, perchè nel pubblico, ricordiamocelo la forma E'  sostanza.

Anche dall'Estero E' possibile affidare dal sito la elaborazione, il calcolo e se richiesto anche il pagamento in banca di IMU
Per il 18 giugno abbiamo ancora possibilità di accogliere altre pratiche, affrettatevi, altri iscritti AIRE hanno affidato a noi la loro pratica. 

Il costo ricordiamolo è di 24 Euro per la prima casa con due comproprietari.
Le tariffe di tutti i nostri servizi sono pubblicate nel sito e iscrivendosi al sito si accede all'area Studio dove troverete tutte le iscruzioni e le altre tariffe.

 PRENOTA ORA

Se avete difficoltà contattateci come desiderate   CONTATTI

 

Argomenti simili che potrebbero interessarLa:

 
COSA STA CERCANDO?